Meteo. Primi accenni di instabilità atmosferica marzolina entro venerdì, poi Sole e “ipotetiche” perturbazioni a metà settimana prossima


Meteo. La Primavera sarà pronta a mostrare le sue bizzarrie questo mese di Marzo che, seppur sia iniziato come un mese di Febbraio 2019 piuttosto anomalo dal punto di vista termico e delle precipitazioni, nei prossimi giorni scorrerà all’insegna del tempo variabile, mediante l’indebolimento dell’Anticiclone Subtropicale che ci proteggeva dalle perturbazioni. Una perturbazione ha già attraversato il Nord Italia e, tra giovedì e venerdì, un fronte freddo e instabile proveniente dal Nord Atlantico, disturberà l’Anticiclone nord-africano interessando parte del Nord, per lo più l’arco alpino e il settore prealpino attraverso anche nevicate fino a quote medio-basse e improvvisi rovesci di pioggia anche a carattere temporalesco. Entro venerdì pomeriggio, il fronte instabile interesserà i Balcani, portando vento in aumento in rotazione da sud-ovest a nord-ovest, qualche pioggia sul settore adriatico e lo sviluppo dei primi temporali pomeridiani sulle nostre zone interne appenniniche e sub-appenniniche (comprese abruzzesi), ove si verificherà qualche isolato acquazzone e ci sarà un temporaneo aumento del vento. Nel corso dell’inizio della settimana che viene, vi sarà l’alternanza tra nubi e momenti soleggiati in un contesto termico molto mite e tipicamente primaverile nel fine settimana fino all’inizio della settimana prossima, salvo le temperature minime della notte e del primo mattino che, nel nostro entroterra appenninico, saranno in diminuzione e quindi farà moderatamente freddo nel corso delle ore notturne (escursione termica). Dalla metà della settimana prossima, l’estensione dell’Anticiclone delle Azzorre fino all’aperto Atlantico, con il suo obiettivo rivolto verso le Isole Britanniche, potrebbe far affluire, verso l’Italia dall’Europa centro-occidentale, un’intensa perturbazione foriera d’aria fredda di origine polare (matrice polare-marittima) che potrebbe catapultarci, entro metà mese, di nuovo in pieno Inverno, è tipico di questo inizio stagione primaverile anche se a livello meteorologico e soltanto il 20 Marzo farà il suo arrivo dal punto di vista astronomico. 

Grazie 

rc

Commenti Facebook

About Riccardo Cicchetti

Riccardo Cicchetti
Riccardo Cicchetti, è nato ad Avezzano il 24/06/1994 e si appassiona di giornalismo e di meteorologia. Dopo essersi diplomato, ha iniziato il suo percorso universitario all'Università di L'Aquila che vorrebbe terminare con il corso in Fisica dell'atmosfera e Meteorologia. A partire dal maggio 2016 inizia la sua collaborazione con il quotidiano online Ilfaro24 come giornalista meteorologico principiante e presentatore meteo.