Meteo. Splenderanno i volti soleggiati della Primavera, almeno fino a tutta Pasqua


Meteo. Avevamo ipotizzato un corso di Primavera con volti instabili e in grado di rispettare le proprie caratteristiche. Questo non vuol dire che non ci siano periodi soleggiati, anche piuttosto duraturi, poiché, le alte pressioni, tenderanno ad insistere con le loro propaggini sul Mediterraneo, esattamente come lo possono fare durante l’Inverno per cause attribuibili al riscaldamento globale, portando fasi di tempo stabile e senza precipitazioni, tanto da consentire alla siccità di prolungarsi. Non è detto, però, che non ci siano periodi instabili e piovosi, ma anche temporaleschi, specie nel mese di Maggio che, come l’anno scorso, potrebbe presentarsi molto variabile. Soprattutto a Pasqua, su tutta la penisola, le condizioni meteorologiche risulteranno stabili e soleggiate, mentre, a pasquetta, aumenteranno le nubi e saranno probabili deboli piogge, a causa del passaggio di un sistema nuvoloso. Le temperature massime resteranno stazionarie e su valori miti primaverili, le minime saranno stazionarie o in lieve diminuzione, evidenziando l’escursione termica, con un clima moderatamente più freddo di notte e al primo mattino. Solamente dopo l’inizio della prossima settimana, il tempo potrebbe essere maggiormente variabile, con un’ipotetica e breve fase piovosa, nonché un abbassamento delle temperature.

Commenti Facebook

About Riccardo Cicchetti

Riccardo Cicchetti è nato ad Avezzano il 24/06/1994 e si appassiona di giornalismo e di Meteorologia. Ha iniziato il suo percorso all’Università degli Studi dell’Aquila e si è laureato in Filosofia e Teoria dei Processi Comunicativi. A partire da Maggio 2016 ha avviato la sua collaborazione con il quotidiano online Ilfaro24 come giornalista meteorologico principiante e divulgatore scientifico.