Meteo: tempo soleggiato e a tratti variabile in Abruzzo. Nubifragi in Sicilia.


Meteo notizie. Mentre in Abruzzo splende il Sole, salvo nubi in transito ed isolati piovaschi questi ultimi sui settori orientali e meridionali della regione, sulle estreme regioni del Sud persistono episodi di forte instabilità mediante una zona di bassa pressione presente sulla Grecia. Un peggioramento potrebbe esserci tra domenica e lunedì per via di una perturbazione nord-atlantica. A Siracusa, in Sicilia, si notano gli effetti delle correnti molto umide e instabili da est/sud-est, le quali, hanno catturato tale tasso dalle acque superficiali del mare più calde della norma. In effetti, siamo appena usciti da un’Estate molto calda e siccitosa e il mare, rilasciando più lentamente calore nell’atmosfera rispetto alla terraferma, fa sì che le conseguenze sulle perturbazioni aumentino nei mesi autunnali e invernali, anche se, naturalmente intervengono anche altri fattori, come l’orografia del territorio. Esse hanno alimentato il rilascio del calore latente di condensazione all’interno delle nubi temporalesche, le cui correnti ascensionali, diventano molto violente, sostenendo e, scaricando, tramite le correnti discendenti di downdraft e di downburst (raffiche molto forti), un quantitativo di precipitazioni compreso tra i 100 e i 200 mm nell’arco di pochissime ore. Tali precipitazioni stimate ed ipotizzate, dunque, cadono normalmente in due mesi. In questo caso si sono manifestate sotto forma di un importante nubifragio, facente parte dei fenomeni atmosferici estremi sempre più intensi e frequenti rispetto al passato a causa del cambiamento climatico di origine antropica.

Riccardo Cicchetti

Fonte immagine: Meteo Network – Centro Epson Meteo

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24