Nasce a Trasacco un nuovo centro di raccolta, Di Carlo: ulteriore servizio a disposizione dei cittadini


Taglio del nastro ieri mattina per il nuovo centro di raccolta di Trasacco. Il sindaco Mario Quaglieri, insieme alla collega Rosanna Salucci di Collelongo, delegati del comune di Villavallelonga, al presidente di Tekneko, Umberto Di Carlo, e al presidente di Aciam, Lorenza Panei, hanno dato il via alla attività del Centro di raccolta che servirà i comuni di Trasacco, Collelongo e Villavallelonga. Un ulteriore servizio, quindi, per incentivare i cittadini a differenziare i rifiuti e a tutelare l’ambiente.

“Finalmente i cittadini della Vallelonga hanno dove portare i rifiuti ingombranti anche al di fuori del servizio a chiamata”, ha precisato Di Carlo, “ora non ci sono più scuse per i rifiuti abbandonati. La Marsica ha raggiunto dei livelli eccezionali, il prossimo passo sarà il secondo centro di raccolta di Avezzano e il centro del riuso”.

Soddisfatta anche la presidente Panei che, grazie al finanziamento della Regione Abruzzo di 105mila euro, ha realizzato con Aciam l’opera. “Il costo totale del centro è stato di circa 180mila euro”, ha evidenziato il numero uno di Aciam, “il lavori sono stati consegnati nel dicembre 2017 e ultimati nell’aprile 2018. Con l’inaugurazione di oggi siamo al terzo centro di raccolta realizzato nella Marsica, con quello di Celano e il centro intercomunale di Lecce nei Marsi. Questo è un nuovo fondamentale tassello nella gestione del servizio nella Marsica, nel pieno rispetto delle scelte strategiche della nostra azienda mirate alla preservazione ottimale dell’ambiente e alla massima diffusione di una sempre maggiore sensibilità e consapevolezza circa le relative buone pratiche tra gli utenti,  sostenuta  anche attraverso campagne di informazione mirate”.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24