NASCE IN ABRUZZO UNA RETE CONTRO LA POVERTÀ EDUCATIVA


4 mila bambini, adolescenti e famiglie saranno coinvolti per due anni in attività e laboratori contro la povertà educativa minorile nelle aree terremotate delle province di Teramo e Pescara. Così in Abruzzo 5 organizzazioni del terzo settore, 11 scuole e 17 Comuni colpiti dal sisma hanno deciso di fare rete nel progetto RAdiCI.

LE AZIONI DEL PROGETTO RADICI

1. Dalla costruzione degli strumenti musicali tradizionali alla creazione dell’Orchestra Popolare del Gran Sasso

Corsi di canto corale, organetto, chitarra, zampogna, piffero, percussioni e flauto. Laboratori per la costruzione di flauti e corni, grancasse e tamburi, zampogne e pifferi. Così la Sezione italiana dell’Istituto Internazionale del Teatro del Mediterraneo con la direzione dell’etnomusicologo Carlo Di Silvestre porta adolescenti e adulti alla riscoperta delle tradizioni musicali popolari e alla formazione di un’orchestra popolare intergenerazionale e multietnica.

2. Trame visibili: verso la costruzione di una comunità educante

Corsi di massaggio infantile per stimolare il contatto affettivo tra genitori e figli. Laboratori di fotografia e cinema per riscoprire la città. E percorsi di promozione della lettura per incentivare la creazione di una rete di piccole biblioteche scolastiche e territoriali nell’area della Laga. Sono le attività messe in atto con Trame visibili, coordinate dalle associazioni Teramo Children e Cineforum Teramo.

3. Arte a scuola: i linguaggi contemporanei visti da vicino

Le opere d’arte escono dai musei e raggiungono le scuole. Con Arte a scuola le associazioni Teramo Children e Cineforum Teramo, in collaborazione con la Fondazione Malvina Menegaz per le Arti e le Culture, guidano i bambini alla scoperta dell’arte contemporanea sino a diventare essi stessi maestri dei propri genitori.

4. L’occhio del luogo: laboratori di cinema per scoprire la realtà

Dove vivo? Chi sono? Chi ero? Tre domande portano i ragazzi, con telecamera o cellulare alla mano, alla scoperta della realtà e della società che li circonda. Sotto la guida dell’associazione Cineforum Teramo, i laboratori di cinema culmineranno nella realizzazione di un documentario prodotto dagli studenti.

5. Storie in valigia: laboratori per il dialogo tra le culture

Raccogliere la memoria orale dei popoli e trasmetterla alle nuove generazioni. Ascoltando le storie raccontate da genitori e nonni di diverse nazionalità i bambini realizzeranno uno spettacolo teatrale, un libro illustrato e un audiolibro, mentre gli adolescenti si confronteranno con autori stranieri. Storie in valigia è coordinato dalla Sezione italiana dell’Istituto Internazionale del Teatro del Mediterraneo.

6. Creativa: laboratori di pedagogia teatrale ed artistica

Giochiamo a diventare. E se l’altro fossi io? Attraverso corsi di teatro e laboratori di costruzione e drammatizzazione della maschera il centro di educazione ambientale Scuola Verde, in collaborazione con l’associazione Deposito dei Segni, porta i ragazzi a sviluppare la creatività, la consapevolezza di sé e il rispetto delle diversità.

7. Abitare la natura: avventure nel parco alla scoperta del mondo delle acque e della biodiversità

Impara dai pastori. Conosci il linguaggio della natura. Laboratori e campus giornalieri, coordinati dal centro di educazione ambientale Scuola Verde, portano bambini e ragazzi alla scoperta del Parco Nazionale del Gran Sasso insegnando il rispetto degli ecosistemi naturali, della biodiversità e della cultura delle genti.

8. A.P.E. – Aula Permanente di Ecopedagogia nel bosco

Recuperare il rapporto con la terra attraverso la saggezza contadina. Così attraverso esperienze di vita contadina l’associazione Teramo Children guida bambini e famiglie alla scoperta del ciclo delle stagioni e dell’agricoltura sostenibile in un ambiente che favorisce dinamiche, relazioni e responsabilità di gruppo.

9. Noi al centro: servizi psicopedagogici e percorsi educativi

Conoscere le proprie emozioni, saper scegliere, sapersi orientare. I bisogni, i dubbi di bambini e adolescenti sono al centro delle attività formative e dei servizi psicopedagogici promossi dall’associazione A Piccoli Passi non solo per bambini e ragazzi, ma anche per genitori e insegnanti.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24