NOMINA ASL, PEZZOPANE: “AUGURI A TORDERA, ORA TUTTI INSIEME A LAVORO”


Anche Stefania Pezzopane, Senatrice dem, ha voluto fare il suo augurio a Tordera per la nomina a manager della Asl 1 Avezzano-Sulmona-L’Aquila, per poi fare il punto sulla situazione della sanità regionale:

tordera
Rinaldo Tordera

<<I miei migliori auguri di buon lavoro al nuovo manager della ASL numero 1, Rinaldo Tordera. Professionista stimato e conosciuto in città, con cui spero possa iniziare una nuova era per la sanità aquilana e del territori. Ora che abbiamo ai vertici della ASL un nuovo direttore, il compito della politica e della classe dirigente è quello di sostenerlo per mettere a posto tutti i tasselli e per rimettere al centro della sanità gli interessi dei cittadini e le competenze dei territori – ha esordito la Pezzopane, che poi ha proseguito – In queste settimane, infatti, mentre ci si affannava in questo tormentone sul nome del nuovo manager, il piano di riforma e di razionalizzazione delle rete ospedaliera regionale e dei presidi sul territorio è andato avanti, con scelte molto penalizzanti, in particolare per le province di L’Aquila e Teramo. Tutto è nelle mani di Mascitelli e la politica regionale è silente e, speriamo, non complice.
Si parla di trasformare le Unità Complesse ospedaliere in Unità semplici e si profila l’ipotesi della soppressione di alcuni reparti d’eccellenza, tra cui la Radioterapia oncologica, come denunciano alcuni medici del settore o di Pneumologia.
Tagli fatti utilizzando il comodo criterio ragionieristico, senza tener conto delle vocazioni dei territori, delle competenze e delle straordinarie esperienze e delle esigenze dei cittadini.
Per quanto concerne l’Università dell’Aquila e la facoltà di Medicina – conclude la Senatrice – ha ragione il sindaco a lanciare l’allarme. Rinaldo Tordera avrà molto da lavorare. Ed è bene che gli venga consentito di farlo, recuperando subito il tempo speso da altri per far fuori qualche bella eccellenza aquilana>>.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24