Paolo Mieli ad Avezzano. Al Teatro dei Marsi grandi nomi per raccontare agli studenti “Un’altra storia”

.

“Aprire una finestra sul sapere guidati da eminenti studiosi e con la regia delle attivissime amministratrici della marsica”. Così il sindaco di Avezzano Giovanni Di Pangrazio spiega il senso dell’iniziativa dal titolo “Un’altra storia”.

Il primo appuntamento del progetto è previsto venerdì 20 gennaio alle ore 11.00 e ad aprire la rassegna sarà Paolo Mieli, tra le voci più influenti del giornalismo italiano, storico e saggista, ex direttore del “Corriere della Sera” e de “La Stampa. Mieli si confronterà con gli studenti delle scuole superiori dell’intero territorio per coinvolgerli in una conversazione curata Greta Salve sua collaboratrice, dal titolo “Ferite ancora aperte: dalla seconda alla minaccia della terza guerra mondiale”. Sono onorato e felice di incontrare gli studenti e i cittadini di Avezzano – afferma Mieli – ci addentreremo nel passato cercando di fare chiarezza su eventi vicini e lontani, smontando i pregiudizi che hanno accompagnato la tradizione ormai consolidata di certi fatti storici, ma soprattutto evidenziando come niente di ciò che accade oggi nasca dal presente.

L’iniziativa nasce dalla proposta del gruppo di consigliere marsicane “donne sul territorio” in collaborazione con l’Associazione culturale “La chiave di volta” ed è stata elaborata anche su sollecitazione di studenti e genitori con l’obiettivo di affrontare temi importanti. Argomenti che i ragazzi potranno vivere quasi in presa diretta grazie alla conoscenza profonda e alle capacità comunicative di storici e educatori di alto profilo.

Obiettivo, lasciare i telefonini per riprendere, dopo lo stop forzato della pandemia, momenti formativi in presenza capaci di far approfondire la storia in modo diverso, per maturare la consapevolezza che la cultura è fonte di crescita e occupazione. Una filosofia di azione che permea tutti gli appuntamenti.

Accanto a Mieli, altri importanti autori hanno già dato conferma, dallo storico di arte e cultura medievale Riccardo Nencini che approfondirà la figura di Dante Alighieri allo Psichiatra Paolo Crepet che tratterà il tema del Bullismo, alle dottoresse Antonella Lopardi e Alessandra Mancinelli che ricostruiranno la realtà della città prima del terremoto.

In prima linea, nell’organizzazione degli appuntamenti, le consigliere comunali di Avezzano Alessandra Cerone, Concetta Balsorio, Federica Collalto, Antonietta Dominici insieme alle colleghe amministratrici dei comuni marsicani, ancora unite in una significativa collaborazione, come nella foto simbolo sul palco del Teatro dei Marsi scattata in occasione della giornata del 25 novembre.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24