PERSONE TOSSICHE. I SEGNALI PER RICONOSCERLE


Personalità immature, egoiste, soffocanti, irrazionali, ipocondriache, vittimiste, negative. Sono le persone tossiche.

 

Ecco alcuni modi per riconoscere ed evitare chi ci avvelena la vita.

1 – Una persona tossica parla senza sosta obbligandovi all’ascolto e creando nell’interlocutore una sensazione di soffocamento. Assorbe tanta di quella energia vitale che riesce a farvi sentire indeboliti anche dopo una semplice telefonata. Vi intrappola in una conversazione anche se mostrate chiaramente segni di malessere o stanchezza.

2 – E’ convinta di essere il bersaglio di ogni sfortuna. Cercherà sempre un capro espiatorio pur di non ammettere le proprie responsabilità e farà in modo di capovolgere le situazioni interpretando il ruolo della vittima.

3 – Reagisce esageratamente per ogni piccola cosa. Ha una visione pessimistica e negativa. Annuncia fatti e supposizioni senza nessun fondamento e creando un processo alle intenzioni. Non cerca soluzioni, ma solo il vostro tempo e un cestino in cui scaricare il suo carico di negatività per andarsene indisturbata e ripulita.

4 – E’ incoerente tra ciò che dice e ciò che fa. Si muove solo per tornaconto personale, anche quando si tratta di affetti cari.

5 – Ha bisogno di conferme continue e non tollera passare in secondo piano. Il successo altrui gli provoca paura e confusione, per cui è facile che mostri evidenti segni di invidia e gelosia misti a collera.

6 – E’ convinta di avere diritto a tutto. Prende e non restituisce nulla in cambio, neppure un grazie. Si mostrerà falsamente altruista nei vostri confronti, perfino compiacente. In realtà cerca solo di creare legami di dipendenza con la vittima.

7- Rinfaccia tutto, anche le azioni non compiute, persino quelle risalenti a tempi remoti. Serba rancore nascosto da finto perbenismo e menefreghismo.

8 – Si comporta come se fosse superiore a tutti: in realtà soffre di grossi complessi di inferiorità ed è portato a criticare chiunque, anche le persone che gli vogliono bene. Non gli sfugge nessun dettaglio e troverà sempre il modo di coinvolgere le vittime in chiacchiericci impietosi.

9 –Non ha interesse per la vostra vita. Non vi chiederà mai se state bene o male neppure davanti ad un grave problema di salute o personale.

Non tentate di cambiarla. Una persona tossica non cambierà mai.
Se proprio non potete evitare di frequentarla, stabilite tassativamente dei limiti. Circondatevi di persone positive che possano migliorare la qualità della vostra vita, accrescere la vostra autostima, motivarvi nel lavoro, incoraggiarvi. Il segreto del successo sta proprio in questa scelta.

di Alina J. Di Mattia

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24