PESCARA. ARRESTATO 22ENNE PER RESISTENZA A PUBBLICO UFFICIALE

Continua l’attività della Questura di Pescara nell’ambito della prevenzione dei reati.

Negli ultimi giorni la Polizia di Stato ha proceduto a verifiche in ambito urbano: diversi posti di controllo sono stati effettuati in varie zone cittadine nonché numerosi controlli dinamici a persone ed veicoli.

Nella odierna mattinata, le Volanti, dirette dal Vice Questore Aggiunto Varrasso Pierpaolo, in zona Rancitelli, hanno tratto in arresto un uomo e deferito all’AG una donna per i reati di resistenza a Pubblico Ufficiale e lesioni aggravate. L’uomo, un 22enne originario del Marocco, durante il controllo, ha aggredito con violenza un agente, provocandogli lesioni giudicate guaribili in giorni 4.

 Anche la donna che era in sua compagnia, al fine di eludere l’attività degli operatori di Polizia, ha aggredito gli agenti.

Nel corso degli ultimi giorni, le Volanti hanno proceduto al controllo di 300   persone, controllato 100 autovetture, elevati alcuni verbali al C. di S. e segnalate 2 persone all’Autorità amministrativa perché trovate in possesso di sostanze stupefacenti per uso personale ed una deferita all’AG per detenzione ai fini spaccio di stupefacenti.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24