PESCARA. ARRESTATO PREGIUDICATO 28ENNE PER EVASIONE


Evade dai domiciliari e viene arrestato dagli agenti della squadra volanti di Pescara. Il fatto è accaduto ieri pomeriggio, quando i poliziotti sono intervenuti su lungomare Matteotti, dove due ragazze erano state derubate delle borse.

Le due donne, anche se non hanno visto bene lo scippatore, hanno potuto dare una descrizione sommaria dell’uomo. Tanto è bastato agli agenti per intuire che si potesse trattare di un tossicodipendente di origini toscane da loro conosciuto per reati simili.

I poliziotti allora si sono recati presso la sua abitazione, dove doveva trovarsi agli arresti domiciliari, ma non lo hanno trovato.

Alcuni minuti però l’uomo è rincasato. Pur non essendo stato trovato in possesso della refurtiva, è stato comunque tratto in arresto in flagranza per evasione.

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24

Potrebbe interessarti:

CAPOGRUPPO REGIONALE FI SOSPIRI, CENTRODESTRA E COMMERCIANTI SU PROTESTA CONTRO FINTO MERCATO ETNICO

“Il sindaco Alessandrini ha aperto oggi il cantiere per la ricostituzione del finto mercato etnico …