PESCARA. DANNEGGIANO LA CORONA; POSTA A COMMEMORAZIONE DELLE VITTIME DELLE FOIBE.DENUNCIATI DALLA POLIZIA DI STATO TRE GIOVANI ANARCHICI


Nella tarda serata di ieri, la D.I.G.O.S. ha sorpreso in Piazza Martiri Dalmati e Giuliani (interessata nel corso della giornata da iniziative commemorative indette per il “Giorno del ricordo”), tre persone intente a danneggiare la corona floreale deposta la mattina dall’Amministrazione Comunale in ricordo delle vittime delle foibe.

I tre sono stati bloccati dagli investigatori che li hanno visti dirigersi repentinamente verso il centro della piazza, afferrare la corona e buttarla nella fontana lì presente per poi allontanarsi velocemente a piedi in direzione piazza Garibaldi.

Si tratta di due donne di 28 e 26 anni e di un uomo di 35, domiciliati tra Pescara e Montesilvano,  denunciati per danneggiamento; sono tutti conosciuti dalla D.I.G.O.S. per la loro frequentazione degli ambienti anarchici e per essere stati denunciati in occasione di manifestazioni di piazza.

Nei confronti dell’uomo è stato inoltre redatto verbale di contestazione di illecito amministrativo ai sensi dell’art.75 del D.P.R. 309 del 1990, in quanto trovato in possesso di gr.0,9 di hashish.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24