PESCARA. EFFETTUATI DALLA POLIZIA CONTROLLI CONTRO IL CRIMINE, 15 DENUNCE

Al fine di dare impulso all’attività di prevenzione e presidio del territorio, nonché di repressione dei reati, nella lotta alla criminalità diffusa, è stato rafforzato l’impegno della Polizia di Stato e, dunque, di Questura, Commissariato di P.S. di Atri, Sezione di Polizia Stradale, Polizia Ferroviaria, nella decorsa settimana attraverso i controlli su strada anche con l’impiego di equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine di Pescara.

Nel  periodo suddetto sono stati conseguiti i seguenti risultati:

persone controllate                                        nr. 939, di cui nr. 60 cittadini stranieri e nr. 13

                                                                    sottoposte alla misura cautelare degli arresti domiciliari;

autoveicoli controllati                                   nr. 510;

contravvenzioni al C. della S. elevate           nr.   95;

documenti ritirati                                          nr.     6;

persone denunciate in stato di libertà            nr.    15 poiché resisi ognuno responsabili a vario titolo

dei seguenti reati:

giuda in stato di ebbrezza; porto d’armi o oggetti atti ad offendere; lesioni personali e minaccia;                                                                    minaccia aggravata; diffamazione; falsa attestazione o dichiarazione a Pubblico Ufficiale; inosservanza divieto di ritorno nel comune in cui si è stati allontanati con F.V.O.; truffa; invasione di terreni o edifici – deturpamento e imbrattamento di cose altrui.

persone tratte in arresto                                 nr. 2 entrambe per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Al riguardo si segnala quanto segue:

Personale della Squadra Mobile  all’esito di un controllo effettuato in località Zampitto (TE), sulla persona, sul veicolo e successivamente presso la sua abitazione, ha trovato un quarantenne, cittadino italiano, in possesso di gr. 48.30 di cocaina, di cui gr. 46.00 occultati all’interno dell’imbottitura del sedile anteriore destro del veicolo stesso, unitamene a nr. 2 bilancini di precisione, mentre i restanti gr. 6.00 circa,  occultati già confezionati sempre all’interno del cruscotto dello stesso veicolo.

Al termine delle operazioni è stato collocato agli arresti domiciliari.

Personale del Distaccamento Polizia Stradale di Giulianova , mentre transitava in Tortoreto Lido (TE) notava due individui appiedati i quali alla vista della pattuglia degli Agenti si dileguavano velocemente. Successivamente i poliziotti riuscivano ad individuarli. A seguito di perquisizione personale uno dei due giovani, veniva trovato in possesso di gr. 1 di sostanza stupefacente occultata all’interno di un piccolo flaconcino in plastica bianco e custodito all’interno del giubbino indossato. A seguito di perquisizione domiciliare estesa presso l’abitazione del medesimo, gli Agenti rinvenivano  n. 4 barattoli in vetro contenenti gr. 30,00 di sostanza stupefacente del tipo “marjiuana” e nr. 26 barattoli in vetro contenenti altra sostanza stupefacente sempre del tipo “marjiuana” del peso complessivo a KG. 1,367 unitamente ad un grinder, oltre a n. 10 piccoli rami

di sostanza stupefacente del tipo marjiuana appesi e capovolti in stato di avanzata essicazione per un peso pari a gr. 20,00. Infine, sempre nell’abitazione del medesimo veniva rinvenuta anche altra sostanza stupefacente del tipo hashish del peso di gr. 2,8.

Al termine delle operazioni è stato collocato agli arresti domiciliari.

Teramo, 19 novembre 2022

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24