PESCARA : REVOCATI GLI ARRESTI DOMICILIARI ALLA CONSULENTE FINANZIARIA ACCUSATA DI TRUFFA


 

E’ tornata in libertà la donna 39enne originaria di Montesilvano che era accusata di prestiti-truffa nei confronti di imprenditori in difficoltà economica .

A deciderne la scarcerazione il GIP del Tribunale di Pescara, G.Srandrea che ne ha disposto  l’obbligo a presentarsi dinanzi alla Polizia Giudiziaria .

Dopo essere stata interrogata nella giornata dello scorso venerdì, dal PM titolare delle indagini

Barbara Del Bono, la donna assistita dal proprio legale ha ammesso le proprie responsabilità .

Secondo l’accusa infatti, la 39enne avrebbe promesso oltre 300 milioni di euro di prestiti fantasma, attraverso un fondo inglese con sede a Nottingham, a imprenditori sull’orlo del fallimento, ottenendo in cambio parcelle per 330mila euro.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24