Pescara. Tenta suicidio gettandosi sotto il treno: illeso


Pescara. Paradossale quanto accaduto a lla stazione ferroviaria. Un uomo 44enne con problemi di tossicodipendenza, ha cercato di suicidarsi gettandosi sotto all’Intercity 608 Lecce-Bologna in arrivo alla stazione di Pescara, non riuscendo però nel suo intento. Trascinato per una decina di metri, l’uomo è stato immediatamente soccorso dal personale della Polizia Ferroviaria, in attesa dell’arrivo del 118. Come riportato dai macchinisti, il 44enne si è portato sul binario, accovacciandosi in attesa del treno. La ridotta velocità del convoglio ha fatto si che l’uomo venisse solo trascinato per alcuni metri. Il treno, nel frattempo, ha accumulato 70 minuti di ritardo.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24