Sondaggio elezioni regionali abruzzo 2019

PIANTIAMOLI! GIORNATA NAZIONALE DEGLI ALBERI A SAN GIOVANNI TEATINO


Due giovani arbusti saranno messi a dimora davanti al Comune nel pomeriggio di martedì 20 novembre. Il Sindaco Marinucci ha chiesto 10 alberi da piantare nell’area verde della scuola di Dragonara

 

Il Comune di San Giovanni Teatino, per iniziativa dell’associazione Paese Comune, celebra con l’evento “Piantiamoli!”, martedì 20 novembre 2018, la “Giornata Nazionale degli alberi”. Con un giorno di anticipo rispetto alla data indicata dalla legge 10 del gennaio 2013, la “Festa dell’Albero” si terrà nel pomeriggio, a partire dalle ore 16 in piazza Municipio, nelle aree verdi antistanti il Palazzo di città dove saranno messi a dimora due nuovi alberi.

“Questa ricorrenza – spiega il Sindaco Luciano Marinucci – rappresenta l’occasione per sensibilizzare i cittadini sull’importanza degli alberi per la vita dell’uomo e per l’ambiente. E’ fondamentale  informare l’opinione pubblica sull’importanza che rivestono per l’ambiente e il ruolo cruciale che svolgono nella lotta all’inquinamento”.

“Per festeggiare questa bella ricorrenza nazionale degli alberi – dichiara l’assessore Simona Cinosi – invitiamo tutti i cittadini, ma soprattutto i bambini, i ragazzi, i più giovani, a partecipare alla cerimonia. Ci sarà la messa a dimora di due piccoli arbusti e leggeremo poesie sugli alberi selezionate dall’associazione Paese Comune”.

“San Giovanni Teatino vuole affermarsi come città amica degli alberi. Nei giorni scorsi – rende noto il Sindaco Marinucci – ho avanzato richiesta al Dipartimento dello Sviluppo Rurale della Regione Abruzzo e all’Ufficio Vivaistico e Agrimeteo, della concessione al nostro Comune di 10 piante del genere Ligustro da mettere a dimora nei terreni circostanti la scuola di Dragonara per dare decoro all’area del plesso scolastico. Nel giorno della piantumazione organizzeremo una festa, per richiamare l’attenzione dei più piccoli sulle indispensabili capacità delle piante che permettono la proliferazione della vita quando assorbono l’anidride carbonica per rilasciare ossigeno, prevengono il dissesto idrogeologico e proteggono la biodiversità”.

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24