Piogge, neve e freddo “fuori stagione” alle porte dell’Abruzzo?


Meteo. Tra martedì e in particolare modo mercoledì, un vortice depressionario in discesa lungo i bordi orientali dell’Anticiclone delle Azzorre, interesserà lo stivale aprendo una veloce fase di maltempo di stampo invernale, rappresentata dallo sviluppo dei temporali localmente forti per via del contrasto termico. Nevicherà fino a quote basse per il periodo non solo sulle Alpi, ma anche sulla dorsale appenninica settentrionale, centrale e centro/meridionale, a causa di una massa d’aria fredda di origine artica che si muoverà verso l’Europa centro-orientale e l’Italia, su quest’ultima risucchiata dalla bassa pressione attraverso tese e fredde correnti settentrionali che, oltre ad incontrarsi con aria più calda e umida (contrasto), attueranno un successivo abbassamento delle temperature sia nei valori massimi che minimi. Al cessare dei venti, seguiranno delle deboli gelate notturne, seppur molto tardive; sperando che non possano arrecare “gravi” danni alle colture.

Grazie per la cortese attenzione.

Riccardo Cicchetti

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24