PRESENTATA LA QUINTA EDIZIONE DEL CELANO JAZZ CONVENTION: FRED HERSCH L’OSPITE INTERNAZIONALE


Tre giorni di concerti e masterclass, per esperti, neofiti e semplici appassionati della musica jazz, rappresentano l’offerta della quinta edizione del Celano Jazz Convention, inaugurata il 6 luglio dal concerto dell’Orchestra “Kids&Teens”. La rassegna è stata presentata quest’oggi a Celano, alla presenza del direttore artistico della manifestazione, Franco Finucci, del vicesindaco Piero Ianni, dell’assessore alla Cultura, Antonella De Santis, e degli organi di stampa.

“Da cinque anni l’amministrazione comunale di Celano supporta il Celano Jazz Convention, rinnovando la collaborazione con il direttore artistico Finucci e puntando forte su una manifestazione capace di catalizzare le attenzioni della comunità musicale internazionale e dei numerosi appassionati presenti sul territorio. Ringrazio per le attenzioni e per la disponibilità la dottoressa Gertrude Di Matteo, direttrice del castello Piccolomini, che ha accolto con entusiasmo questa iniziativa. Una bella testimonianza del lavoro svolto in sinergia tra le parti al fine di offrire una proposta culturale allargata a tutta la cittadinanza, e non solo”, ha spiegato il vicesindaco Piero Ianni.

Il direttore artistico della rassegna, Franco Finucci, ha illustrato nel dettaglio il programma. “Il primo concerto è previsto per il 20 luglio, alle 21.30 nel chiostro del castello Piccolomini, location suggestiva che caratterizza Celano, oltre ad essere tra le più rappresentative dell’intero territorio. Si esibirà il celebre pianista Fred Hersch. Il secondo appuntamento è previsto per il 21 luglio con Tino Tracanna e il suo progetto “Acrobats”, la cui formazione è composta, oltre che da lui, da Roberto Cecchetto alla chitarra, Giulio Corini al contrabasso e Filippo Sala alla batteria. Il terzo ed ultimo concerto sarà il 22 luglio con Ada Montellanico “Abbey’s Road”. La formazione è composta da Montellanico alla voce, Giovanni Falzone alla tromba e agli arrangiamenti, Filippo Vignato al trombone, Jacopo Ferrazza al contrabbasso e Ermanno Baron alla batteria”.

Oltre ai concerti, il Celano Jazz Convention potrà contare sulle masterclass con gli artisti presenti alla rassegna. Un’offerta ampia che caratterizza l’appuntamento marsicano come uno tra i più interessanti dell’intero territorio.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24