RAID NOTTURNO AD AVEZZANO. VETRI ROTTI ALL’AUTO DI UN’ANZIANA DISABILE


“Una città che per me è tutto, ma ora è in balia di se stessa, senza più controllo e senza regole, giovani generazioni senza un minimo di senso civico, senza educazione.” E’ cosi che un professionista avezzanese commenta gli ultimi avvenimenti ad Avezzano.

La scorsa notte, prese di mira alcune auto tra cui quella di una donna disabile di 85 anni, alla quale è stato rotto il vetro del finestrino posteriore, nonostante la vettura fosse dotata di cartellino con il simbolo ben visibile sul parabrezza.

Raid notturni a titolo di sfregio, commessi da giovani annoiati e senza educazione, con famiglie distratte alle spalle che non vigilano o non hanno più nessun controllo. Qualcuno deve farsi carico di queste nuove generazioni, che sia la scuola, che sia la famiglia, che siano le autorità.

Questi ragazzi dovrebbero rappresentare il futuro, ma questo tutto è tranne futuro.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24