RIAPRE LA SCUOLA ELEMENTARE A CAPISTRELLO


Prima campanella nella scuola Santa Barbara dopo gli interventi di messa in sicurezza .

Il Comune di Capistrello raccoglie i frutti di un estenuante impegno volto alla sicurezza degli istituti scolastici e restituisce al paese un edificio completamente sicuro. Torneranno tra i banchi di scuola, lunedì 17 settembre, i piccoli studenti della scuola primaria Santa Barbara dopo i necessari interventi di demolizione del tetto, ristrutturazione ed adeguamento sismico. L’Amministrazione Ciciotti, sensibile alla sicurezza degli studenti e alla tranquillità dei genitori, ha voluto fermamente, nonostante le difficoltà e le critiche, investire sulle scuole. Lavori completati nei tempi previsti, con piccoli “ritocchi” che verranno effettuati in orario pomeridiano. Gli interventi hanno avuto un costo complessivo di circa 450 mila euro, totalmente finanziati dal Comune con risorse proprie, e sono stati realizzati dalla ditta Cogim di Roma che si è aggiudicata la gara con un ribasso del 28 per cento. I lavori nella struttura, che ospita anche i piccoli della scuola dell’infanzia per un totale di circa 250 studenti, erano attesi da diversi anni.

“Le nostre scuole – ha detto il sindaco Ciciotti –  sono tra le più sicure in Abruzzo. Un dato che mi riempie di soddisfazione, ancor di più perché tanti sono gli ostacoli che abbiamo incontrato nella realizzazione del nostro obiettivo. Questo risultato è la risposta più bella che potessimo dare ai nostri giovani, che proprio tra i banchi di scuola si formano culturalmente e umanamente, e alle loro famiglie. Un esempio di concretezza e di buona politica”.“Auguro – ha detto infine il primo cittadino – a tutti gli alunni, agli insegnanti, ai genitori e a tutto il personale un felice anno scolastico”.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24