SCOPERTE PIANTAGIONI DI MARIJUANA AD ATRI. 4 ARRESTI


Nella giornata di ieri, i Poliziotti del Commissariato di Atri hanno arrestato quattro persone, tre donne e un 18enne, dopo averli sorpresi nella flagranza della coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Una vera e propria “impresa familiare”, nei pressi di Notaresco, dedita da tempo alla produzione di quantitativi di droga, destinata al mercato locale,  che  avrebbero fruttato loro dai 60.000 agli 80.000 euro, stante il fiorente avvio dell’attività.

23 piante ben interrate e alte tra i 2 e 3 metri coltivate da  tre donne M.G., di anni 67 e le sue due figlie T.I., di anni 48 e T.M di anni 50 insieme a uliveti, piante di pomodori e ortaggi vari. Trovati anche altri 14 rami recisi di marijuana posti ad essiccare in un capanno per rimessa agricola.

Durante la  perquisizione gli Agenti hanno trovato anche due barattoli in vetro contenenti  buste  in cellophane per alimenti con altri 140 grammi di vegetale essiccato, nonchè un’altra scatola di cartone contenente foglie di marijuana in fase di essicazione del peso di grammi 590.

Nel capanno adiacente alla coltivazione, sono stati rinvenuti prodotti per la concimazione e  confezioni di semi, mentre nella cucina dell’abitazione trovati  un bilancino di precisione e altri barattoli contenti 20 grammi di marijuana.

I quattro arrestati sono stati posti a disposizione della Procura della Repubblica e sottoposti agli arresti domiciliari, in attesa di giudizio  di convalida.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24