STRAGE DI GATTI, IN DIECI MESI NE SONO STATI UCCISI 50: UNA TAGLIA DA 5MILA EURO SULLA TESTA DEL RESPONSABILE


A Livorno è caccia al killer dei gatti: in dieci mesi ne sono stati uccisi cinquanta e ora gli animalisti vogliono trovare il responsabile. Per farlo hanno messo una vera e propria taglia sulla testa del colpevole: 5mila euro di ricompensa “per chi aiuterà a individuare e denunciare alla pubblica sicurezza e con la propria testimonianza far condannare in via definitiva i responsabili di questi crimini”La decisione, comunicata dall’Aida&a (Associazione Italiana Difesa Animali e Ambiente) arriva dopo una serie di iniziative che non hanno sortito gli effetti sperati. Prima la decisione dell’ordine dei veterinari assumere una criminologa per studiare il profilo del criminale o dei criminali responsabili; poi la scelta di una ricompensa da 3mila euro per tutti gli informatori; e infine un aumento del “premio” nella speranza di chiudere il giallo.

Commenti Facebook

About Massimo Mazzetti