Sulmona, 7 arresti in operazione antidroga denominata “Fenice”


Sequestrati 74mila euro di banconote e 1.200 kg tra hashish e marjuana.

7 arresti e 18 indagati all’interno dell’ “operazione Fenice”, portata avanti dai Carabinieri della compagnia di Sulmona, coadiuvati dai militari della compagnia di Castel di Sangro e dal Nucleo Cinofili del Comanso Legione Carabinieri Abruzzo e Molise di Chieti.

Trovati anche bilancini di precisione ed un tirapugni. Sono finiti agli arresti in 3: L.D.M, 33 enne di Sulmona, G.G., 37 enne di Sulmona e B.E, 26 enne originario di Popoli.

Ai domiciliari invece  E.D., 31 enne albanese residente a Pratola Peligna,; T.F., 25 enne; L.C.A., 39 enne e L.D.L., 31 enne, tutti di Sulmona.

Sulmona, Raiano e Pratola i maggiori centri dello spaccio di sostanze stupefacenti. Gli indagati dovranno rispondere di vari reati.

18 in totale gli indagati, identificati anche grazie a pedinamenti ed intercettazioni telefoniche.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24