SULMONA – RADIOLOGIA ASL L’AQUILA, DOVREBBERO ESSER 10 I MEDICI MA IN ESSERE SONO SOLO 3, LA DENUNCIA DELLA UIL


La Uil medici, ha inoltrato allla direzione generale Asl1 Avezzano Sulmona L’Aquila, una nota riguardo le condizioni di criticità cui sono costretti a lavorare i dirigenti medici della radiologia a causa della grave carenza di organico. Una situazione gravosa per i medici che garantiscono il servizio e ancor piu’ gravosa per i pazienti che si trovano slittare gli appuntamenti per mancanza del personale.
La dotazione organica prevista è di 10 medici: attualmente prestano servizio soltanto 5 ed uno con orario ridotto.
La situazione è aggravata dal fatto che il personale di radiologia, essendo esposto in maniera continua a radiazioni ionizzanti, deve astenersi dal servizio per un periodo di 15 giorni  oltre il normale periodo di ferie sancito dal contratto. Pertanto considerando le ferie estive attualmente restano operativi soltanto 3 medici.La direzione Aziendale ASL si fa sapere che presto saranno chiamati diversi Radiologi dalla graduatoria dell’avviso pubblico pubblicata nei giorni scorsi.

La Uil ha già provveduto a comunicare che vigilerà sul ripristino in tempi brevi della dotazione organica necessaria a garantire alti livelli di assistenza per i cittadini e la sicurezza per la salute degli operatori in tempi brevi. Il fatto piu’ gravoso che si arrivi alla normalità sempre dopo una denuncia, ma prima nessuno si era accorto, a voi le conclusioni.

 

 

Commenti Facebook

About J P

Avatar