SULMONA. TROVATO IN CASA CON SOSTANZE STUPEFACENTI, DENUNCIATO NOTO PREGIUDICATO


Nei giorni scorsi, durante la notte, alcune persone hanno segnalato al 113 del Commissariato la presenza di urla e rumori molesti provenienti da una abitazione sita nel centro storico di Sulmona.

L’immediato intervento della Volante accertava all’interno dell’abitazione segnalata la presenza di un noto pregiudicato del posto, che versava in stato confusionale, dovuto verosimilmente ad una forte intossicazione da sostanza stupefacente e presentava un profondo taglio alla mano causato dai vetri di una bottiglia che erano sparsi su tutto il pavimento.

Lo stesso riferiva, in maniera sconclusionata, che i rumori erano stati causati da ignoti che si sarebbero introdotti nella propria abitazione per perpetrare un furto.

Gli operatori, con il supporto della Polizia Scientifica fatta nel frattempo confluire sul posto, ponevano in essere un attento sopralluogo e rinvenivano sul tavolo della cucina della sostanza stupefacente, risultata poi essere cocaina, già pronta all’inalazione.

A seguito di approfondita, susseguente, perquisizione venivano ritrovati e sequestrati due panetti di hashish, del peso complessivo di circa 180 grammi, oltre a denaro contante e al materiale utile al confezionamento e “taglio” della sostanza stupefacente.

Il soggetto, già noto alle Forze dell’Ordine per reati violenti ed inerenti al traffico di droga, veniva pertanto deferito all’Autorità Giudiziaria per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Gli accertamenti di polizia giudiziaria proseguiranno per ricostruire le dinamiche che hanno portato al ferimento dell’uomo, al momento non chiare anche a causa della mancanza di testimoni e per la scarsa affidabilità delle sue dichiarazioni.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24