Sulmona. Violenza a moglie e figlia, non potrà più avvicinarle


 

Il Gip del Tribunale di Sulmona, su richiesta del pm Stefano Iafolla, ha emesso un provvedimento di allontanamento a un 70enne di Sulmona.

L’uomo, per anni aveva minacciato violentato sua moglie e sua figlia, a causa di una denuncia da parte della moglie non potrà avvicinarsi ai luoghi frequentati dalle due donne.

La causa degli atti persecutori è la gelosia, in alcuni episodi era arrivato anche a minacciarle di morte estraendo un coltello.

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24