TAGLIACOZZO – I PROFUMI DELL’ANTICO NEL RIFLESSO EMBLEMATICO DEL PRESENTE


Ascolta le note antiche dei suoi viali, le arcate medievali che suggestive si ergono ad ogni portone. Entro nel portale antico che divide la storia dal presente, imponente la fontana dell’Obelisco che osserva in onde marmoree la piazza. Palazzi nobiliari vantano i loro natali, tra logge,aristocratiche famiglie e arcaiche storie. I piccoli vicoli che come vene s’intrecciano nel borgo antico, suggellano questo quadro aureo. Quando il sole scende e sussurra alla luna il paese esalta la sua anima, le luci si accendono, il borgo rievoca antiche storie, tra i vari conventi e i suoi grandi avi si onora il lustre paese. Dall’antica astrologia alla sontuosa divina commedia si ode la tua voce, dello zecchino antico si esaltava la tua lustre zecca che ha dato al suo popolo lo sfarzo lustre di una dama. Come non restare incantati da una gemma tanto rara che vera TAGLIACOZZO, il giungo angelico di un abruzzo da scoprire.

Commenti Facebook

About J P

Avatar