Tagliacozzo. Irrompono nel negozio di un attivista M5s e lo picchiano


Tagliacozzo(AQ). E’ stato preso a calci e pugni all’interno della sua lavanderia, dove a volte si riunisce con il gruppo di Tagliacozzo del Movimento 5 Stelle. Vittima dell’aggressione è Alessandro Marcelli di 41 anni, titolare della lavanderia MG Cleaners, attivista pentastellato e coordinatore della campagna elettorale a sostegno di Maria Zaccone, candidata a sindaco alle imminenti elezioni comunali di giugno.

L’aggressione, avvenuta mercoledì, ha mandato Marcelli in ospedale per farsi curare. Due uomini sono entrati nel suo negozio mentre uno rimaneva sulla soglia della porta a fare da palo. Senza dire nulla e a volto coperto, lo hanno improvvisamente preso a calci e pugni per alcuni secondi e poi sono scappati via.

L’uomo ha denunciato tutto ai carabinieri, ma non ha idea del movente che abbia spinto gli uomini all’aggressione e non è sicuro che ci sia un collegamento con la sua attività politica. Seguono nel frattempo le indagini dei carabinieri della locale stazione, coordinati dal capitano Edoardo Commandè.

Redazione ilfaro24.it

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24