Tennis, Avezzano con la testa a Sambuceto per rimanere in Serie C


Seconda giornata di serie C, cambia il luogo degli incontri ma la sorte continua ad essere per il Circolo Tennis di Avezzano l’avversario più forte. Dopo aver perso domenica scorsa per infortunio le due prime teste di serie, anche la numero tre Lorenzo Colizza è stato costretto a rimanere a casa per un guaio muscolare. E così, sotto già di 2 punti, gli atleti marsicani circolo tennis avezzano (3)hanno subito una pesante, seppur condizionata, sconfitta contro ilCircolo Tennis Tortoreto.
Finisce 5-1 con l’unico tassello timbrato dal solitoAngelo Di Mattia che in due set si è sbarazzato del suo avversario. Cede al terzo set nel secondo singolare il giocatore avezzanese Andrea Di Vito, che dopo aver perso il primo set 6-4 reagisce nella seconda ripresa chiudendo il set per 6 giochi a 3 a suo vantaggio. Il terzo set purtroppo gli scappa via con troppa facilità e con poca voglia di lottare, concludendosi 6-3 per il giocatore adriatico.
Causa infortuni prima elencati tocca ad Alan Di Santo schierarsi come primo singolarista. Penalizzato da un servizio poco efficace, solitamente un’arma a suo vantaggio, su una superficie così veloce, poco può contro il suo avversario Luca De Berardinis, che gli concederà al termine del match ben pochi game.
Bilancio non positivo quindi dopo le prime due giornate del girone e la squadra dovrà ora pensare alla trasferta di Sambuceto, con la testa ai play out, sperando di riuscire ad arrivare almeno terza per potersi così giocare la permanenza nella categoria in casa davanti al suo pubblico e, si spera, senza ulteriori infortuni.
D.D.N.
Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24