TENTANO FURTO IN ESERCIZIO COMMERCIALE, RESISTENZA E LESIONI A PUBBLICO UFFICIALE, ARRESTATI A PESCARA DUE GIOVANI DI ORIGINE SUDAMERICANA


Ieri sera, i poliziotti della Squadra Volante sono intervenuti presso il parcheggio di via Raffaello a seguito di numerose chiamate al 113 che avevano segnalato due giovani di origine sudamericana che avevano aggredito alcune persone all’interno del parcheggio.

Arrivati immediatamente sul posto i poliziotti sono riusciti a bloccare i due che erano appena usciti dal vicino supermercato ove avevano tentato di rubare alcune bottiglie di birra. I soggetti, poi identificati per P.F.D.F. 21enne nato in Colombia e G.C.A. 22enne nato in Bolivia, (con precedenti penali per guida in stato di ebbrezza, lesioni personali, spaccio stupefacenti) il quale, alla vista della Polizia ha tentato la fuga, ma una volta raggiunto si è scagliato contro uno dei poliziotti cagionandogli lesioni alla gamba ed alla mano (5 giorni prognosi) costringendolo all’utilizzo dello spray “capsicum” per calmarlo. Immediati accertamenti di polizia giudiziaria hanno permesso di accertare che immediatamente prima del fermo al supermercato i due giovani hanno chiesto in quel parcheggio dei soldi ad un passante italiano ed al suo diniego lo hanno bloccato ed aggredito con calci e pugni. Il malcapitato è riuscito divincolandosi a sottrarsi agli aggressori ed i due individui si sono accaniti contro un altro uomo ivi presente, un italiano senzatetto e disabile, aggredendolo, facendolo cadere a terra e colpendolo con calci e pugni. Entrambi sono stati tratti in arresto in flagranza di reato e posti a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, dovendo rispondere  di tentata rapina in concorso e tentato furto in concorso. Al G.C.A. è stata altresì contestata la resistenza e le lesioni a pubbico ufficiale.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24