TRENTADUENNE PESCARESE ARRESTATO PER DETENZIONE A FINI DI SPACCIO DI SOSTANZE STUPEFACENTI


Sabato mattina, una pattuglia della Sezione Polizia Stradale di Pescara, Distaccamento di Piano D’Orta, in località Brecciarola di Chieti ha controllato un 32enne di Pescara, pregiudicato, che viaggiava a bordo di un motociclo il quale, all’esito dell’accertamento, è risultato sprovvisto di patente di guida (in quanto mai conseguita) ed il motociclo privo di copertura assicurativa.

Gli agenti, considerato l’atteggiamento alquanto inquieto dell’uomo, hanno proceduto al controllo del veicolo e, all’interno del vano portaoggetti, trovato una busta in cellophane contenente 150 grammi di marijuana.

In ragione del ritrovamento dello stupefacente, il personale operante richiedeva l’ausilio del personale della sezione narcotici della Squadra Mobile di Chieti per procedere con una perquisizione presso il domicilio dell’uomo.

A seguito dell’accurato controllo, eseguito anche con l’ausilio dell’unità cinofila della Questura di Pescara, è stato rinvenuto materiale vario per il confezionamento dello stupefacente, 1 scatola metallica conresidui di cocaina celata in una cassettiera della camera da letto, circa 45.000,00 euro in banconote da 100 euro avvolte in un involucro di cellophane trasparente e occultate sotto un materasso, 1 pistola a salve priva del tappo rosso di segnalazione con relativo munizionamento nascosta tra gli indumenti. Tutto il materiale rinvenuto è stato posto sotto sequestro ed il trentaduenne arrestato per detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente. Al termine delle formalità di rito il 32enne è stato traferito presso la Casa Circondariale di pescara e posto a disposizione della competente A.G.  

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24