30ENNE CON UNA SIGARETTA IN MANO, CHIEDE DI ACCENDERE E POI TENTA UNA RAPINA AGGREDENDO IL MALCAPITATO


Nella zona commerciale di Avezzano-Cappelle, si aggira un losco individuo di circa trenta anni, alto all’incirca un metro e ottantacinque che, con una sigaretta integra in mano, si avvicina furbescamente alle persone prese di mira chiedendo di accendere e , all’improvviso, tenta una vera e propria rapina ponendo in essere un’ aggressione. A lanciare l’allarme sui socials, è stato un avezzanese che , così, ha raccontato il suo personale incontro con il trentenne:” mi ha avvicinato con una sigaretta in mano e poi ha cercato di aggredirmi, però gli è andata male e dopo la mia reazione immediata si è dato precipitosamente alla fuga. Quindi state attenti a chi vi avvicina, specialmente se notate che ha in mano una sigaretta integra e specialmente in questi giorni”.

Commenti Facebook

About Massimo Mazzetti