CARSOLI, ACQUA ALTA ALLA DIGA “VALLE MURA” : RAGGIUNTO UN LIVELLO CRITICO. IL BACINO DI LAMINAZIONE E’ STATO APERTO


Dopo le abbondanti piogge che hanno colpito Carsoli e la Piana del Cavaliere nella giornata di oggi, il livello dell’acqua dei vari fiumi, fiumiciattoli e torrenti del nostro territorio hanno raggiunto un’altezza critica di guardia. Per questa ragione, la vasca di laminazione(Diga Valle Mura) che si trova sulla variante della Tiburtina Valeria nei pressi del bivio per Tufo di Carsoli, è stata aperta per un drenaggio controllato dell’acqua piovana in modo tale che possa essere scongiurato qualunque pericolo di esondazione.

Le vasche di laminazione sono dei sistemi preposti ad affrontare uno dei problemi del nostro paese tra i più scottanti e attuali in materia ambientale: quello del dissesto idrogeologico. Veniamo ormai da svariati decenni di cementificazione pressoché incontrollata che hanno portato l’Italia ad una situazione di dissesto idrogeologico conclamato. Questo, in concomitanza agli ormai scientificamente dimostrati cambiamenti climatici, sta provocando inondazioni e fenomeni franosi ,che ne sono spesso conseguenza, sempre più frequenti.

Abbiamo voluto sentire il Dr. Mario Mazzetti che ,in qualità di sindaco, fu il promotore di quest’opera così importante.<< Queste foto dimostrano che i rischi idrogeologici si possono ridurre. La vasca di laminazione di Valle Mura pone in sicurezza il centro di Carsoli e la zona industriale. Ora, però, non ci si deve fermare. Le amministrazioni devono intervenire

sulla rupe di Tufo Alto, il fiume che attraversa Tufo Basso e la rupe di Pietrasecca>> .

Commenti Facebook

About Massimo Mazzetti

Avatar