CASOLI, PERDE LA VITA UN GIOVANE CENTAURO DI 27: LA SUA MOTO HA IMPATTATO VIOLENTEMENTE CONTRO UN’AUTO


E’ morto sul colpo. A nulla è valso il tentativo dei suoi colleghi di rianimarlo. E’ finita in pochi secondi la vita di un giovane infermiere di Agnone. Aveva 27 anni e lavorava nel reparto covid di una rsa di Casoli, in provincia di Chieti. Ieri sera a bordo della sua moto stava percorrendo la provinciale 100 pedemontana , nell’area industriale di Casoli , quando – in base alle prime ricostruzioni delle forze dell’ordine – l’auto che lo precedeva ha svoltato. La moto prima è finita contro la portiera  poi ha fatto un volo di alcune centinaia di metri. L’impatto con l’asfalto è stato fatale per l’infermiere. La procura di Lanciano ha aperto un fascicolo per omicidio stradale

Commenti Facebook

About Massimo Mazzetti