E’ MORTO A 35 ANNI IL CICLISTA FABIO TABORRE: HA LOTTATO LUNGAMENTE CONTRO UNA MALATTIA


Il mondo del ciclismo è in lutto. E’ venuto a mancare, a causa di una grave malattia a soli 35anni, il ciclista Fabio Taborre. Cresciuto ai colli a Pescara, ormai, da tempo, viveva a Cappelle sul Tavo. Solamente un paio di settimane fa, si era incontrato ,purtroppo per l’ultima volta, con gli amici più stretti. E’ stato professionista tra il 2008 e il 2015 con il gruppo  Androni di Gianni Savio (fino al 2010), poi dell’Acqua&Sapone e della Vini Fantini prima di tornare all’Androni, con cui aveva chiuso la carriera nel 2015 quando venne trovato positivo a un controllo antidoping all’FG-4592 che lui ha sempre definito un “sabotaggio”. L’Uci lo aveva squalificato per quattro anni, fino al 2019. Nella sua carriera da professionista, ha ottenuto tre vittorie: Memorial Pantani e Gp Camaiore nel 2011, una tappa del Giro d’Austria nel 2012. Aveva preso parte 2 volte al Giro d’Italia e a 10 classiche monumento: 4 Sanremo, 4 Lombardia, 1 Fiandre e 1 Roubaix.

Commenti Facebook

About Massimo Mazzetti