I RAVIOLI DOLCI AL POMODORO DI ROCCA DI BOTTE


Rocca di Botte, un paesino di circa mille anime, vicino a Carsoli, dove le antiche radici parlano calabrese. Infatti il paese ha molti avi di origine calabrese, una volta si ci sposava per fotografia, per procura, per lettera, bastava una persona che iniziava e con poco tempo molti familiari, amici, avrebbero trovato moglie o marito. In questo paesino Abruzzese, molte sono le signore della provincia di Catanzaro, che qui hanno trovato marito. Ora parliamo di una ricetta che arriva dall’antico, tramandata da mamma a figlia, senza però sapere la vera origine. Parliamo dei ravioli dolci al pomodoro e formaggio. L’interno del raviolo, al posto di ricotta e spinaci, c’è un composto fatto con ricotta, uova, zucchero, alchermes, ed in fine si puo’ scegliere tra cannella, noce moscata o buccia di limone grattugiata. La sfoglia del raviolo è la sfoglia normale che si usa per i ravioli classici. Una volta cotti i ravioli li guarniamo con sugo di pomodoro e una spolverata di formaggio, che puo’ esser pecorino o Parmigiano a secondo del gusto. Provateli e resterete straordinariamente innamorati del gusto.Buon Appetito.

 

 

Commenti Facebook

About Ivan Cicchetti

Ivan Cicchetti
Nasce a Roma nel 1978, scrittore, poeta, novellista e librettista teatrale. Nel 2008 e nel 2009 è stato responsabile della sala stampa della mostra internazionale AQUILA ANTIQUA a L'Aquila. E' stato collaboratore di diverse testate giornalistiche abruzzesi. Da Settembre 2017 collabora come giornalista con la testata IL FARO 24 NEWS

Potrebbe interessarti:

LE TUNCENELLE – ARMONIE DI SAPORI D’ABRUZZO

L’Abruzzo è una regione dove gli allevamenti di animali sono molti, in particolare nei territori …