PUNZONATURA BICICLETTE CONTRO I FURTI


PESCARA. La punzonatura delle biciclette per scoraggiare i furti delle biciclette.

Questa è la proposta discussa nella Conferenza Stampa di oggi durante la quale l’Amministrazione comunale ha presentato questo nuovo metodo di registrazione delle bici, con la quale è possibile risalire al proprietario del mezzo.

Hanno illustrato i particolari della punzonatura il vicesindaco ANTONIO BLASIOLI i consiglieri comunali Emilio Longhi e Ivano Martelli, il dirigente del Settore Mobilità GIULIANO ROSSI, il Mobility Manager del
Comune di Pescara PIERGIORGIO PARDI il presidente e il direttore tecnico di Pescara Parcheggi VINCENZO DI TELLA E GIOVANNI COZZI.

Per richiederla servono carta d’identità e codice fiscale, che rendono possibile la stampa di un
numero progressivo che è un identificativo della bici sul telaio e la trascrizione del soggetto proprietario in un registro dove sono compresi tutti i dati e a disposizione delle forze dell’ordine per risalire ai
proprietari. E’ un’operazione completamente gratuita, non è necessario essere residenti per chiederla e se ne occuperà è  Pescara Parcheggi che ha già messo a disposizione una mail per prenotarla: bicisicura@pescaraparcheggi.it a partire da subito. A operazione effettuata viene consegnato un piccolo tagliando che attesta gli estremi e in caso la bici cambi proprietario bisognerà farlo presente per annotare le variazioni.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24