Rapì e stuprò infermiera ad Avezzano, condannato a 6 anni


Era ospite del centro psichiatrico Crisalide  di Avezzano e qualcuno ne sottovalutò le potenzialità. Aveva dei precedenti simili ma ciononostante era libero di ripetersi senza controllo alcuno. Così nella notte minacciò due infermiere con un coltello, poi costrinse una di loro a salire in macchina ed abusò sessualmente di lei ripetute volte. Enriges Cavalli, 20enne albanese con numerosi precedenti, è stato ora condannato a 6 anni di reclusione dal Tribunale di Avezzano. 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24