RINVENUTO MORTO IN CASA IL FIGLIO DEL EX PRESIDENTE DEL TERAMO CALCIO


Era disteso sul pavimento, come improvvisamente caduto a terra, accanto al divano dove forse ha tentato di appoggiarsi prima di morire. E’ stato trovato così Andrea Pedicone, 51 anni, di Teramo. Morto da alcuni giorni, forse due, ma c’è chi dice anche di più. Il corpo era in avanzato stato di decomposizione. Andrea Pedicone era il figlio dell’ex presidente del Teramo calcio, Carmine, figura storica di Teramo, scomparso diversi anni fa. Un dramma che ha scosso la città. Andrea era molto conosciuto, come la sua famiglia. Ai vigili del fuoco oggi pomeriggio è arrivata una chiamata dal palazzo in centro dove Andrea abitava da solo: «Si sente cattivo odore proveniere da un appartamento». Sfondata la porta, per Andrea non c’era più niente da fare. L’uomo pare non avesse segni apparenti di violenza, la morte potrebbe essere sopraggiunta per un improvviso malore. Solo l’autopsia, disposta dal magistrato, potrà dire con chiarezza la causa del decesso. Sul posto la polizia per le indagini e il 118.

Commenti Facebook

About Massimo Mazzetti

Avatar