PESCARA, 35ENNE INGEGNERE PERDE LA VITA PER UN IMPROVVISO MALORE


Aveva 35 anni, l’ingegnere Alessandro Labbate che, durante la notte tra sabato e domenica, a causa di un improvviso malore in casa con la compagna che amava immensamente, ha perso la vita. Una tragedia che ha lasciato sbalorditi e sgomenti tutti i suoi familiari, gli amici e l’intera comunità dove viveva. Domani si svolgeranno le esequie funebri. Labbate da ragazzo aveva frequentato il liceo scientifico Da Vinci, poi si era trasferito a Bologna per gli studi universitari in Ingegneria, completati i quali era tornato nella sua terra, in Abruzzo. Dal 2015 lavorava per una ditta di Chieti.

Commenti Facebook

About Massimo Mazzetti